Basta un click

Solo tramite la digitalizzazione di tutta la Pubblica Amministrazione si potrà parlare di riorganizzazione vera e propria. E’ un tema trasversale che ha a che fare con una funzionalità adeguata ad un mondo che va veloce, con tempi rapidissimi tra domanda e risposta. Oggi i tempi burocratici rappresentano il vero grande ostacolo allo sviluppo del nostro paese, accentuato soprattutto nelle amministrazioni locali che aggiungono regolamenti, adeguamenti e interpretazioni a regole provinciali, regionali e nazionali.

Per questo oltre alla digitalizzazione del sistema, occorre avere personale aggiornato e preparato. Nuove assunzioni mirate al miglioramento della funzionalità amministrativa favorirà un nuovo approccio e troverà soluzioni. Una nuova relazione fra pubblico e privato che vede nell’aiuto alle persone che si rivolgono per qualsiasi motivo alla PA, il miglior modo di convivere. Dove i servizi pubblici siano a servizio della collettività, senza creare ostacoli o pretendere di detenere un qualsiasi potere.

La digitalizzazione servirà anche a questo… risolvere velocemente le questioni  e molti dei problemi legati al passaggio di carte tra uffici e scarico di responsabilità. Con i nuovi finanziamenti legati al PNRR si potrà facilmente e velocemente arrivare alla piena realizzazione del progetto.

Frisoni con Ceccarelli